PARCO COLONIA MONTANA
San Lazzaro

Benvenuti ad agerola

SUI SENTIERI DEGLI DEI Festival dell’Alta Costiera Amalfitana AGEROLA 2022
Un percorso dai grandi classici ai nuovi protagonisti della musica italiana d’autore 11° edizione a Salvatore Di Giacomo In un periodo in cui i confini tra canzone di consumo e canzone d’autore si fanno sempre più labili, non tanto perché non esista un criterio di qualità, quanto per il passo indietro di realtà storicamente votate alla canzone d’autore, il festival di Agerola si fa promotore di una edizione dedicata ad uno dei primi e più grandi autori della canzone italiana, Salvatore di Giacomo, che con i luoghi della Costiera e con il territorio del sentiero degli dei aveva un rapporto privilegiato e sentimentale. Di Giacomo come radice della canzone popolare italiana, ma soprattutto come radice della canzone di qualità. Agerola si candida come baluardo del genere canzone d’autore, e in questo modo, come prodotto secondario, attira su di sé l’attenzione dei media. Dedicare a Di Giacomo il festival significherà infatti, automaticamente, dedicarlo a quel filone della canzone italiana di qualità nel quale scorre forte la tradizione dell’autorialità e della ricerca dei modi espressivi più raffinati e meno convenzionali. Vorrà dire impostare il cartellone intorno alle esibizioni di alcuni dei più grandi autori e cantautori contemporanei, ma creare anche delle sottotrame legate all’editoria che numerosissima si è occupata negli ultimi anni della canzone d’autore (complici anche alcune scomparse illustri), all’incontro con autori di canzoni rinomati, che hanno firmato alcuni dei più grandi successi degli ultimi anni, e alla scoperta delle giovani leve di un filone nobile della canzone italiana che tra i giovani, per fortuna non smette di produrre talenti. In senso metaforico, “il sentiero degli dei” sarà anche il sentiero percorso dai grandi della musica italiana e da coloro che ne seguono, con attenzione e con amore le tracce. Sarà un’occasione importante per donare al festival visibilità ma soprattutto comunicabilità, perché il tema della grande tradizione della canzone italiana e la rivendicazione territoriale di una delle sue radici più nobili, Di Giacomo appunto, permetterà di comunicare in maniera sintetica ed efficace gli intenti del festival, e ci offrirà una griglia interpretativa che permetta di collocare gli eventi e di spiegarne il senso all’interno di un cartellone che sarà, a quel punto, tematico.
Tommaso Naclerio - Sindaco di Agerola.

Copyright 2022 Agerolaonline.com All right reserved